L'acne può verificarsi nelle donne anche dopo gli adolescenti
Salute

L'acne può verificarsi nelle donne anche dopo gli adolescenti

Anche dopo la pubertà e gli anni dell'adolescenza, alcune donne possono ancora sperimentare l'acne nella loro vita adulta. Un team di ricercatori italiani ha esaminato 500 donne per scoprire i fattori correlati al rischio di acne dopo i 25 anni. Alcuni di questi fattori includevano un basso consumo di frutta e verdura, alti livelli di stress e una storia familiare di acne adulta. Sebbene i risultati non dimostrino che questi fattori di rischio causano l'acne femminile adulta, possono comunque svolgere un ruolo in alcuni casi.

Professore di dermatologia, Dr. Debra Jaliman, ha spiegato che alcuni alimenti - quelli con un alto indice glicemico (GI) - sono stati collegati all'acne più di altri. Gli alimenti ad alto indice glicemico sono quelli che provocano un picco di zuccheri nel sangue come pane bianco o pasta bianca. Anche lo stress cronico è un altro fattore vitale che contribuisce all'acne degli adulti.
Anche se molti adolescenti sono afflitti dall'acne, questo spesso scompare dopo i 20 anni. Eppure, tra il 20 e il 40% degli adulti avrà ancora dei brufoli di acne. Gli sblocchi dell'acne sono più comuni tra le donne adulte rispetto agli uomini, poiché le donne sperimentano fluttuazioni degli ormoni attorno ai loro cicli mestruali e anche come effetto collaterale dei contraccettivi orali.

Anche se lo studio ha evidenziato alcuni fattori che le donne possono modificare - dieta e stress - i ricercatori non garantiscono che la modifica di questi fattori ridurrà necessariamente l'acne, ma suggerisce che potrebbe contribuire a ridurla.

La meditazione ha trovato la cura per il workaholism
Studio rileva vantaggi e svantaggi per bere acqua del rubinetto

Lascia Il Tuo Commento