Acloridria (senza acido dello stomaco): cause, sintomi e trattamento
Mangiare Sano

Acloridria (senza acido dello stomaco): cause, sintomi e trattamento

L'achloridria può sembrare un problema di salute minore, ma ha il potenziale di causare danni al sistema gastrointestinale, quindi dovrebbe essere presa seriamente.

La migliore definizione di acloridria è, l'assenza o la ridotta secrezione di cloridrico acido nello stomaco. Quando si considera la domanda, che cos'è l'acloridria, è utile capire cos'è l'acido cloridrico. Essenzialmente, è un componente importante dell'acido gastrico, che è importante per il nostro sistema immunitario e per una corretta digestione del cibo.

I medici diranno spesso che per definire realmente acloridria, è necessario sottolineare che un'assenza o una riduzione di cloridrato l'acido può essere un segno di diverse condizioni di salute di base. Per esempio, il cancro allo stomaco è stato collegato all'acloridria.

L'achloridria può capitare a chiunque a qualsiasi età; tuttavia, sembra essere più comune negli individui più anziani.

Prevalenza dell'acloridria

La prevalenza di achloridria è ancora in fase di revisione, ma quello che sappiamo è che finora gli studi condotti in Europa riportano che varia dall'1 al 4,7% in individui sani.

Quando si parla di genere sembra esserci una prevalenza uguale; tuttavia, molti punti di ricerca compromettono la secrezione acida all'aumentare dell'età. Uno studio che ha esaminato oltre un migliaio di pazienti, ha mostrato il 19% di acloridria nella quinta decade di vita e il 69% nell'ottavo decennio di vita. Il tasso aumentato era anche collegato ad un aumento della frequenza del cancro gastrico. Alcuni esperti suggeriscono che tale scoperta potrebbe essere spiegata dalla maggiore incidenza di H. Pylori nella nostra popolazione più anziana.

Cause, fattori di rischio e complicazioni di acloridria

Le cause di achloridria possono essere attribuite a diversi fattori, tra cui quelli elencati qui:

  • Ipotiroidismo - una condizione che rallenta il metabolismo, portando così ad una diminuzione della produzione di acido gastrico.
  • Disturbi autoimmuni - alcune malattie autoimmuni possono avere un impatto sulla produzione di acido dello stomaco.
  • H. Infezione da Pylori - L'infezione da Helicobacter pylori può causare ulcera peptica. Se non trattata, l'infezione può ridurre la produzione di acido gastrico.
  • Anemia perniciosa - anticorpi diretti contro le cellule parietali nel rivestimento dello stomaco, che secernono acido gastrico. Il legame degli anticorpi porta al malassorbimento della vitamina B12
  • Gastrite atrofica - questa condizione si verifica quando le ghiandole gastriche si atrofizzano.
  • Cancro allo stomaco - questo tipo di tumore è stato associato con acloridria. Può quindi essere ulteriormente aggravato dalla radioterapia.
  • Sindrome di Sjorgren - questa è una malattia autoimmune che distrugge molti degli enzimi responsabili della produzione di umidità nel corpo.
  • Chirurgia - perdita di peso interventi chirurgici, compreso bypass gastrico, possono alterare il modo in cui il corpo gestisce il cibo. Spesso porta ad una diminuzione dell'acido gastrico
  • Farmaci - L'uso eccessivo di antiacidi o inibitori della pompa protonica (PPI) che dovrebbero ridurre il bruciore di stomaco e il reflusso acido, può portare ad acloridria.

Alcuni fattori di rischio perché l'acloridria si sovrappone a cause potenziali. Per riassumere, i fattori di rischio includono: avere più di 60 anni, avere una malattia autoimmune, una precedente chirurgia gastrica, una storia di infezione da H. Pylori, con livelli elevati di gastrina nel sangue (ipergastrinemia) e carcinoide gastrico (tumori).

Ci sono alcune complicazioni che possono sorgere con acloridria. La carenza di ferro e la carenza di vitamina B12, che può verificarsi con questa condizione, rendono le ossa deboli, il che naturalmente può portare a fratture. Un'altra complicazione è una cosa chiamata metaplasia intestinale. Questo è quando il tessuto dello stomaco e dell'esofago si trasforma in tessuto che si trova nell'intestino. Si chiama, esofago di Barrett.

Quando non si produce acido nello stomaco, si può anche verificare una proliferazione batterica. Questo è qualcosa che può portare a infezione da H. pylori. Se l'infezione causa ulcera peptica, può portare a deficit di micronutrienti e problemi neurologici, inclusi cambiamenti della vista, dell'umore e debolezza delle braccia e delle gambe.

Quali sono i sintomi dell'acloridria?

Quindi, come vorresti sai se hai avuto acloridia? Spesso sono i sintomi che spingono le persone a cercare cure mediche, che poi portano a una diagnosi. Di seguito vengono descritti i sintomi comuni di acloridria.

  • Gonfiamento addominale
  • Indigestione
  • Nausea
  • Reflusso acido
  • Diarrea
  • Costipazione
  • Unghie deboli e fragili
  • Perdita di capelli
  • Non digeriti cibo negli sgabelli
  • Altri problemi digestivi
  • Perdita di peso
  • Sensazione di sazietà dopo alcuni morsi di cibo
  • Mal di testa, vertigini o stordimento (segno di carenza di ferro)

Come accennato prima, acloridria può aumentare il rischio di sperimentare carenza di ferro. Una mancanza di acidi dello stomaco rende difficile per il corpo assorbire il ferro. Altre vitamine e minerali possono anche contare su un'adeguata quantità di acido gastrico per assorbimento, tra cui calcio, vitamina C e vitamina D.

Come diagnosticare l'acloridria?

Una diagnosi di acloridria comporta una revisione approfondita della storia medica per identificare qualsiasi condizioni esistenti o qualsiasi malattia, come l'infezione che potrebbe essere legata ai sintomi. Ci sono anche alcuni test di routine che vengono solitamente ordinati, inclusi quelli elencati di seguito:

  • Stima dell'emoglobina - una diminuzione dell'emoglobina potrebbe significare vitamina B12 o carenza di ferro, che potrebbe essere collegata all'acloridria.
  • Biopsia dello stomaco - una biopsia che cerca l'assenza di ghiandole ossittiche contenenti cellule parietali, che potrebbero indicare acloridria.
  • Misurazione del pH intragastrico - il pH normale delle secrezioni dello stomaco è di circa 1,5 ma 6,0 potrebbe essere un segno di acloridria
  • Test di secrezione di acido gastrico - questo test di acloridria misura la quantità di succhi gastrici prodotti dallo stomaco.
  • Anticorpi del fattore intrinseco - questi anticorpi sono rilevabili nel siero di coloro che hanno atrofia gastrica e perniciosa anemia, che sono legati alla riduzione dell'acido gastrico.
  • H. Test Pylori - un test dell'urea, un test rapido dell'ureasi e un test dell'antigene fecale possono rilevare H. Pylori. Esiste anche un test molecolare in grado di rilevare l'infezione dovuta a H. Pylori.

Come trattare l'acloridria?

Il trattamento con achloridria si concentra sulla causa esatta della condizione. Alcuni dei vari approcci sono descritti qui, in breve.

  • H. Infezione da Pylori - queste infezioni tendono a rispondere al trattamento antibiotico. Nella maggior parte dei casi, comporta l'assunzione del farmaco da dieci a 14 giorni. Alcune persone richiederanno una seconda dose.
  • Anemia perniciosa - Iniezioni di vitamina B12 sono state notoriamente in grado di invertire i sintomi dell'acloridria.
  • Overgrowth batterica - può essere trattata con antibiotici
  • Uso eccessivo di PPI - l'interruzione del farmaco può alleviare i sintomi e gli integratori di acido cloridrico possono anche aiutare a correggere acloridria.
  • Chirurgia - questo è spesso l'approccio per i tumori carcinoidi

Home rimedi per acloridria

Se sospetti di soffrire di acloridria, è importante consultare un medico; tuttavia, quando viene formulata una diagnosi, è opportuno tenere presente che oltre agli approcci terapeutici terapeutici, esistono alcune opzioni di trattamento naturale a base di acloridria. Controlla la lista qui sotto.

  • Erbe - si ritiene che il seme di pompelmo, l'olio di origano e l'olio di menta piperita intestinale aiutino a superare la proliferazione batterica.
  • Ginger Tea - lo zenzero è noto per migliorare la digestione e diminuire il gonfiore addominale.
  • Multivitamin - multivitaminici e integratori possono essere usati per correggere gli squilibri nell'intestino che sono collegati all'acloridria e malassorbimento.
  • Erbe amare - alcuni professionisti alternativi suggeriscono che le erbe amare stimolano lo stomaco e quindi creano più enzimi acidi e digestivi. Il tarassaco e la genziana sono esempi di erbe amare.
  • Menta piperita - ha la capacità di aiutare la digestione grazie alle sue proprietà di produzione di acido gastrico.

Prevenzione e prognosi di acloridria

Anche se non ci sono davvero strategie preventive per l'acloridria, si potrebbe dire che sono alcuni passaggi secondari che possono essere considerati. Ad esempio, la prevenzione di H. Pylori è possibile attraverso il miglioramento dei servizi igienico-sanitari e trattamenti antibiotici efficaci. L'abuso di alcol e l'uso eccessivo di farmaci anti-infiammatori sono stati collegati a H. Pylori, quindi un controllo dell'uso di queste sostanze potrebbe essere d'aiuto. Se ci fosse un modo per ridurre il numero di interventi di chirurgia gastrica, anche questo potrebbe limitare l'atrofia e quindi il numero di casi di acloridria.

La prognosi di achloridria è difficile da individuare poiché ci sono varie cause e condizioni. Il cancro gastrico, la proliferazione batterica e la frattura dell'anca sono stati tutti associati a un aumento della mortalità e morbilità in relazione all'acloridria.

Poiché alcuni dei sintomi di acloridria possono essere associati a vari problemi di salute, è importante non saltare alle conclusioni. È vero che in alcuni casi ci vorrà del tempo prima che il medico determini una vera causa dei sintomi. Nel caso di H. Pylori, il trattamento può includere più di una serie di antibiotici e check-in regolari con un operatore sanitario per determinare se l'infezione è scomparsa.

Se hai già ricevuto una diagnosi di acloridria e hai iniziato trattamento, parlare con un medico prima di aggiungere rimedi naturali al mix. Mentre in molti casi, sarà perfettamente soddisfacente includere approcci naturali; alcuni potrebbero entrare in conflitto con i trattamenti convenzionali.

Aggiornamento dell'episodio Norovirus 2016: confermata l'influenza dello stomaco sulle navi da crociera (Ocean Princess e Anthem of the Seas), inizia lo studio delle nuove feci
Suoni intestinali addominali: tipi, cause, sintomi, trattamento e prevenzione

Lascia Il Tuo Commento