9 Fattori che aumentano il rischio di infarto
Salute

9 Fattori che aumentano il rischio di infarto

Quando si tratta della salute del cuore, ci sono molte minacce di cui sei a conoscenza che contribuiscono ad un più alto rischio di infarto. Questi noti rischi includono il fumo, l'obesità, il colesterolo alto, l'ipertensione, il diabete e lo stress. Tuttavia, ci sono fattori di rischio meno noti che potresti trascurare e che possono anche aumentare le probabilità di infarto.

9 fattori di rischio sorprendenti per un attacco di cuore

Basso colesterolo HDL

Sappiamo tutti che avere i livelli di colesterolo a bassa densità di lipoproteine ​​(LDL) sono un fattore di rischio per un attacco di cuore, ma è vero anche il contrario. Bassi livelli di colesterolo HDL (high-density lipoprotein) o colesterolo "buono" possono anche mettere a rischio il cuore. In realtà, il colesterolo HDL basso è considerato il terzo fattore più importante di un attacco di cuore. Mantenere sotto controllo i livelli di LDL assicurerà che anche i livelli di HDL siano nel range di salute.

Infezione

Gli studi hanno dimostrato che l'influenza o qualsiasi altra infezione aumenta il rischio di un infarto cinque volte nei tre giorni successivi diagnosi. Questo perché le infezioni scatenano una risposta infiammatoria più alta, che può aumentare il rischio di infarto o ictus.

Problemi renali

Problemi renali, sia lievi che gravi, possono aumentare il rischio di infarto.

Vita urbana

Gli studi hanno dimostrato che l'esposizione a grandi quantità di traffico, indipendentemente dal fatto di guidare o meno, raddoppia il rischio di infarto.

Supplementi di calcio

Uno studio neozelandese ha rilevato che le donne assumono calcio gli integratori avevano il doppio del rischio di infarto nel corso di cinque anni. Una spiegazione potrebbe essere dovuta al fatto che il calcio in eccesso potrebbe accumularsi nelle arterie e ridurre il flusso sanguigno.

Arresto dell'aspirina

Diversi studi hanno dimostrato che i pazienti che hanno interrotto l'assunzione di aspirina avevano il più alto rischio di infarto fino a una settimana dopo la sospensione.

Trattamento del cancro della prostata

La terapia ormonale per il trattamento del cancro alla prostata ha dimostrato di aumentare il rischio di morte improvvisa a causa di un attacco di cuore. Sfortunatamente, il legame tra i due non è ancora chiaro. Parla con il tuo medico del tuo rischio di infarto prima che inizi il trattamento del cancro alla prostata.

Psoriasi

La psoriasi è una malattia autoimmune che colpisce la pelle. Come molte malattie autoimmuni, la psoriasi porta a un'infiammazione che può scatenare un infarto. Inoltre, i pazienti affetti da psoriasi tendono ad essere sovrappeso, fumatori e hanno la pressione alta, che sono fattori di rischio aggiuntivi che possono portare ad un infarto.

Problemi relazionali

Le relazioni tossiche possono aumentare il rischio di infarto del 34 percento secondo i risultati della ricerca

Oltre ai soliti fattori di rischio noti per causare un attacco di cuore, dovresti anche tenere a mente quelli non così comuni per la buona salute e il benessere generale, oltre a ridurre il tuo rischio di infarto.

Vene sane: modi naturali per evitare l'insufficienza venosa
Molti pazienti con fibrillazione atriale non in diluenti del sangue salvavita

Lascia Il Tuo Commento