8 Modi in cui le ossa cambiano con l'età
Salute

8 Modi in cui le ossa cambiano con l'età

Con l'avanzare dell'età, la salute delle ossa diventa una grande preoccupazione. Più invecchi diventiamo più sensibili a malattie ossee come osteoporosi. La perdita di densità ossea mette a rischio le nostre ossa per fratture e rotture che possono avere un impatto negativo sulla qualità della nostra vita.

Lo sviluppo di una disabilità nella vecchiaia a causa di ossa rotte può lasciarci a letto, che è stato legato all'aggravamento delle condizioni di salute esistenti o addirittura contribuire allo sviluppo di nuovi problemi. La disabilità di vecchiaia è anche associata a una perdita di autonomia poiché non siamo più in grado di fare le cose da soli e dobbiamo fare affidamento sull'aiuto degli altri. La rottura di un osso è anche legata a problemi di salute mentale, poiché un paziente affetto da letto è più probabile che diventi depresso o ansioso.

Capire come funzionano le nostre ossa e i fattori che contribuiscono alla cattiva salute delle ossa può aiutarci a proteggerci meglio contro fratture e rotture per mantenere una buona salute generale.

8 fatti sulla salute delle ossa

  • Le tue ossa sono costituite da periostio (una membrana esterna densa responsabile della riparazione ossea), osso trabecolare che è un tessuto spugnoso comunemente pieno di midollo e vasi sanguigni, midollo osseo che è il tessuto delicato che riempie le cavità ossee interne e osso corticale (costituito da collagene e calcio) che protegge il tessuto fragile all'interno dell'osso.
  • Stai sempre facendo nuove ossa, ma la velocità con cui fai questo nuovo osso inizia a rallentare man mano che invecchi. Fino alla menopausa, le donne trattengono la maggior parte della loro massa ossea, ma una volta che la menopausa entra in azione, il calo degli estrogeni provoca il consumo di ossa più velocemente di quanto non sia stato costruito. Questo è il motivo per cui l'osteoporosi è più comunemente vista tra le donne in postmenopausa.
  • Anche se alcuni medici riferiscono donne in menopausa per scansioni ossee, questo non è davvero raccomandato. Scoprire una bassa densità ossea può portare a prescrivere farmaci, che possono produrre effetti collaterali seri e indesiderati. Le donne che dovrebbero essere sottoposte a screening prima dell'età consigliata di 65 anni sono quelle che hanno una storia familiare di osteoporosi, che hanno sviluppato alcune fratture e che stanno assumendo farmaci noti per le ossa sottili come gli steroidi.
  • Anche se il calcio può essere ottenuto attraverso i mezzi dietetici, molte donne di età superiore ai 50 anni possono ancora richiedere l'integrazione. Prima di imbarcarsi negli integratori per la salute delle ossa, parla sempre con il tuo medico delle tue esigenze specifiche.
  • La ricerca ha scoperto che il sovrappeso può avere un impatto negativo sulla salute delle ossa. Più specificamente, se il grasso è concentrato intorno alla sezione centrale, è più probabile che abbia una densità ossea più bassa. Inoltre, gli individui con accumulo di grasso nel fegato, nei muscoli e nel sangue hanno maggiori probabilità di avere grassi nel loro midollo osseo - il che aumenta il rischio di fratture.
  • Gli ormoni svolgono un ruolo importante nella salute delle ossa. Ecco perché i problemi ossei sono così comuni tra le donne, poiché i loro ormoni sono costantemente fluttuanti. Gravidanza, allattamento al seno, perimenopausa e menopausa sono tutti periodi della vita di una donna associati a cambiamenti ormonali. Come accennato, dopo la menopausa, mentre i livelli di estrogeni diminuiscono, la densità ossea diminuisce costantemente
  • Invecchiando, si può anche notare che si sta accorciando. Questo perché i dischi nelle vertebre della colonna vertebrale si disidratano e si comprimono. La contrazione si verifica gradualmente nel corso di decenni, ma se l'altezza diminuisce drasticamente in un breve periodo di tempo, potrebbe indicare fratture o osteoporosi. Gli studi hanno dimostrato che le persone che rimangono attive hanno meno probabilità di ridursi, rispetto a coloro che vivono uno stile di vita sedentario.
  • Alcuni problemi di salute possono contribuire a peggiorare la salute delle ossa, come celiachia, ipertiroidismo, asma, apnea notturna e diabete di tipo 2. Per essere sicuro che le tue attuali condizioni di salute non contribuiscano alle ossa deboli, parla con il tuo medico.

Come puoi vedere, ci sono molti fattori diversi che giocano un ruolo nella salute delle ossa. Alcuni suggerimenti utili da tenere a mente se il tuo obiettivo è quello di mantenere le ossa forti mangiando bene, esercitando regolarmente, badando al consumo di caffè e gestendo il tuo peso.

Si modifica una volta entrati in una relazione: Studio
Differenze chiave tra attacchi di cuore in uomini e donne

Lascia Il Tuo Commento