7 Motivi per il tuo gonfiore, gas e costipazione
Salute

7 Motivi per il tuo gonfiore, gas e costipazione

Soffri di gonfiore, gas, costipazione o diarrea? Se lo fai, non sei solo. Molti adulti scoprono che il loro stomaco e il loro sistema digestivo nel complesso non sono più quello di una volta. Questo li fa sentire a disagio e indolenti.

Anche se i problemi digestivi possono essere causati da una malattia, in molti casi è il nostro stile di vita che contribuisce al gonfiore, al gas e ai cambiamenti nei movimenti intestinali. Le seguenti sette cause di problemi digestivi possono aiutarti a riprendere il controllo del tuo sistema digestivo.

7 ragioni per la tua digestione pigra

Eccesso di cibo: sai, anche un pasto in cui si mangia troppo può farti sentire miserabile, ma un eccesso di cibo costante avere effetti negativi a lungo termine sulla digestione. Ad esempio, quando mangi troppo, lo stomaco non è in grado di produrre abbastanza acido per abbattere il cibo, il che significa che non è digerito correttamente. Inoltre, grandi porzioni di cibo esercitano una pressione aggiuntiva sullo stomaco, che contribuisce al bruciore di stomaco e all'indigestione.

La chiave qui è praticare il controllo delle porzioni ed evitare di mangiare troppo in una volta.

Masticare impropriamente: Masticare è la prima parte del processo di digestione. Quando masticiamo, suddividiamo il cibo in pezzi più piccoli in modo che possa essere digerito meglio. Inoltre, la saliva contiene enzimi essenziali per aiutare il processo digestivo. Se non prendiamo il tempo per masticare correttamente il nostro cibo, consentendo agli enzimi importanti della saliva di andare a lavorare, il sistema digestivo deve lavorare di più. Questo porta a crampi, gas e stitichezza.

È importante che tu sia consapevole quando mangi. Alcuni esperti suggeriscono di contare il masticare come mezzo per masticare di più e mangiare più lentamente. Altri suggerimenti includono riposare la forchetta mentre si mangia o mangiare con la mano meno dominante in modo da mettere meno cibo in bocca.

Consumo di fibre inadeguato: È noto che gli americani non consumano abbastanza fibre e molti problemi digestivi a causa di esso. Consumare quantità adeguate di fibre solubili può aiutare ad alleviare la digestione e liberarsi di quei sintomi fastidiosi.

La fibra solubile può essere trovata in frutta e verdura, avena, semi e fagioli. Un aspetto importante del consumo di fibre è l'acqua. È necessario bere un'adeguata quantità di acqua per garantire che la fibra non contribuisca alla costipazione.

Stress: Essere stressati può devastare il sistema digestivo. Questo perché i neurotrasmettitori che normalmente lavorano per regolare la digestione vanno fuori di testa quando siamo stressati. Lo stress può innescare l'eccesso di cibo o l'evitamento del mangiare del tutto in alcune persone. Inoltre, mangiare mentre si è stressati fa sì che il cibo venga digerito più lentamente.

Ridurre lo stress può aiutarti a prendere il controllo della digestione. Puoi provare la meditazione, lo yoga, il tai chi o anche parlare con un terapista autorizzato.

Mancanza di esercizio: Se vuoi che la tua digestione si muova, è meglio continuare a muoversi. L'esercizio fisico regolare è stato collegato al miglioramento della stitichezza e al gonfiore e alleviamento dello stress, che ora sappiamo contribuisce ai problemi digestivi. Quindi, se ti senti sostenuto, potresti voler integrare qualche attività fisica nella tua agenda quotidiana.
Uso antibiotico: Gli antibiotici sono destinati a combattere la malattia, ma sfortunatamente, un effetto collaterale molto indesiderato è problemi digestivi. Questo perché gli antibiotici non solo uccidono i batteri cattivi, ma possono anche uccidere i batteri buoni. Bassi livelli di batteri buoni possono interrompere la digestione e promuovere la crescita eccessiva di lievito. Troppo lievito contribuisce a scarso assorbimento, gonfiore, crampi, diarrea e costipazione.

Prova a prendere un probiotico insieme a un antibiotico per assicurarti che i tuoi batteri buoni non subiscano un colpo.

Ulcere peptiche: A lo stomaco doloroso post-pasto potrebbe essere un segno di ulcera peptica. Le ulcere peptiche sono causate dal batterio H. pylori, che viene ingerito attraverso il cibo o l'acqua. I batteri causano danni al rivestimento protettivo dello stomaco, portando a nausea, eruttazione e vomito. È importante trattare un'ulcera perché può causare gravi danni allo stomaco se lasciato da solo.

Una cattiva digestione può davvero rovinare la tua giornata, quindi è importante che tu faccia i passi necessari per scoprire non solo la causa dei tuoi problemi digestivi, ma apportare le modifiche necessarie allo stile di vita per risolverli.

Effetti collaterali del cibo spazzatura
Alveari cronici (orticaria), cause, sintomi e trattamento naturale

Lascia Il Tuo Commento