6 Alimenti per la salute che non dovresti mai mangiare troppo
Mangiare Sano

6 Alimenti per la salute che non dovresti mai mangiare troppo

Quando un cibo è considerato salutare, tendiamo a fare scorta perché, hey, è sano, giusto? Se un cibo è salutare, è bene mangiarlo, ma devi comunque essere consapevole di non mangiare troppo perché poi possono diventare piuttosto malsani.

Una dieta sana consiste nel mangiare una varietà di cibi colorati differenti, in questo modo, puoi assicurarti di ricevere tutti i nutrienti adeguati. Quando si attacca a uno o solo ad un paio di alimenti, si mette a rischio di carenze nutrizionali o addirittura di consumo eccessivo di alcuni nutrienti.

Alcuni cibi, anche se sani, non dovrebbero essere consumati in eccesso per una serie di motivi. I seguenti sei alimenti sono solo alcuni che dovresti consumare con moderazione, altrimenti potresti avere effetti collaterali di conseguenza.

6 cibi che non dovresti mai mangiare troppo

Salmone affumicato: Il salmone, nel complesso, è considerato un buon fonte di proteine ​​e una scelta alimentare sana. Il salmone affumicato è un delizioso tipo di salmone che può essere gustato da solo o con altri ingredienti. Il problema è che quando il salmone viene fumato, genera idrocarburi aromatici policiclici, che possono aumentare il rischio di cancro di una persona. Gli esperti raccomandano di non consumare salmone affumicato più di due volte a settimana. Nel frattempo, puoi goderti il ​​salmone in molti altri modi, tra cui bollito, brasato, al forno o anche alla griglia.

Kombucha: Kombucha è diventato popolare come bevanda salutare perché fornisce probiotici gut-sani. Ma invece di consumarlo ogni giorno come bevanda, gli esperti suggeriscono di goderselo solo come regalo. Bere troppo kombucha può provocare bruciore di stomaco. Inoltre, la bevanda espone i denti allo zucchero, che può contribuire alla carie. Se hai già un sistema immunitario compromesso, i batteri nel kombucha possono effettivamente contribuire alla malattia.

Tonno: Un altro pesce che è generalmente visto come un'alternativa sana alla carne rossa, anche se devi ancora avvicinarlo con un po ' attenzione. Anche se il tonno è ricco di magnesio, zinco, ferro e calcio, viene anche caricato con un alto numero di mercurio e non dovrebbe essere consumato ogni giorno, specialmente se sei incinta o allatta. L'avvelenamento da mercurio può causare alterazioni della vista e debolezza muscolare.

Olio di cocco: Sembra che ovunque tu giri, qualcuno sia entusiasta dell'olio di cocco, ma questo olio è pieno di grassi saturi. Contiene anche alcuni componenti che possono abbassare il colesterolo, ma per essere al sicuro, evitare di consumare quotidianamente olio di cocco. Inoltre, l'olio di cocco è molto denso di calorie, quindi fai attenzione alle dimensioni della porzione - un po 'troppo lunga.

Zuppa in scatola: A volte siamo di fretta e non abbiamo tempo di prepararci una zuppa fresca, così, invece, optiamo per la varietà in scatola. Sfortunatamente, queste zuppe in scatola tendono ad essere piuttosto alte di sodio. Gli alimenti confezionati sono noti per essere il più alto nel sale, che è un grande contributo alla pressione alta. Assicurati di leggere le etichette per trovare meno contenuto di sodio o di preparare la tua zuppa in grandi quantità e congelarla in modo da avere sempre la zuppa a portata di mano.

Carne alla griglia: Cottura della carne a temperature elevate, come quello che viene fatto quando grigliare, può creare composti cancerogeni noti come ammine eterocicliche (HCA). Si consiglia di non utilizzare la griglia come metodo di cottura e di organizzare sessioni di barbecue per ridurre l'assunzione di HCA. Infine, assicurati di non bruciare o carbonizzare la carne, dato che anche questo è noto per essere cancerogeno.

Ematochezia (sangue nelle feci): cause, sintomi, trattamento e prevenzione
Queste comuni combinazioni alimentari potrebbero farti ammalare

Lascia Il Tuo Commento