6 Migliori alimenti per la rigenerazione cellulare
Salute

6 Migliori alimenti per la rigenerazione cellulare

Siamo creature viventi e in grado di auto-guarire in molti modi. Niente porta questa nozione a casa più della rigenerazione delle cellule umane e di un campo della medicina che esplora le cellule staminali e il fattore di impatto della rigenerazione cellulare. Che cos'è la medicina rigenerativa, comunque?

Ognuno di noi ha la capacità di rigenerare le nostre cellule. Siamo programmati per questo. È così che cresciamo, sviluppiamo e guariamo. Guarda in questo modo: tutti rigenerano completamente la propria pelle ogni sette giorni. Quando ti tagli, guarisce e scompare in una settimana o giù di lì. È rigenerazione delle cellule della pelle.

Anche le nostre ossa e legamenti sono materiali viventi e respiratori. Ogni singola cella del nostro scheletro viene sostituita ogni sette anni. Tuttavia, non siamo in grado di ricrescere una gamba o un braccio, e molti altri tessuti umani non si rigenerano. (Una giovane salamandra, d'altra parte, può ricrescere un'intera gamba in circa cinque settimane!) Uno degli obiettivi principali della medicina rigenerativa è trovare modi per avviare la rigenerazione dei tessuti nel corpo o per progettare i tessuti sostitutivi.

Infatti, scienziati, medici e futuristi di tutto il mondo sostengono che il futuro della medicina sta nel comprendere come il corpo si crea da una singola cellula e i meccanismi che utilizza per rinnovarsi durante tutta la vita. In questo modo, possiamo sostituire i tessuti danneggiati e intervenire per aiutare il corpo a rigenerarsi - il potenziale esiste per curare o alleviare i sintomi di persone con disturbi come malattie cardiache, Alzheimer, Parkinson, diabete, lesioni del midollo spinale e cancro. sta accadendo proprio ora, con i ricercatori che sperimentano le cellule staminali - cellule adulte che possono svilupparsi in molti diversi tipi di tessuto - per convincere i corpi delle persone a guarire realmente se stesse. È stato riportato successo nel trattamento della cardiopatia congestizia e della ricrescita dei muscoli nei soldati feriti nelle esplosioni.

Rigenerazione cellulare: quali organi possono essere rigenerati?

È in corso un'ampia gamma di terapie basate su cellule staminali. Gli scienziati hanno creato cerotti tissutali per le vittime di ustioni. I diabetici hanno danneggiato le cellule beta, quindi la rigenerazione delle cellule beta è stata un obiettivo. Gli scienziati hanno coltivato quelle che sono chiamate cellule insulari che producono insulina per curare il diabete e ci sono stati centinaia di trapianti di cellule insulari.

Con la malattia di Alzheimer e la demenza in aumento, la rigenerazione delle cellule cerebrali è un'altra priorità. Gli scienziati hanno anche sviluppato cellule cerebrali sane per alleviare i sintomi di disturbi come il morbo di Parkinson. Le migliori menti in tutto il mondo sono state in grado di cambiare geneticamente le cellule e usarle per fornire agenti curativi o protettivi alle aree del corpo ferite o malate.

Un team internazionale di ricercatori e collaboratori della Mayo Clinic, ad esempio, ha scoperto un modo per rigenerare il tessuto cardiaco. Invece di gestire i danni al cuore con i farmaci, la terapia con cellule staminali può risolvere il cuore stesso. Le cellule staminali vengono raccolte dal midollo osseo di un paziente, vengono sottoposte a un trattamento di laboratorio che le guida a diventare cellule cardiache e quindi vengono iniettate nel cuore del paziente per far crescere tessuto cardiaco sano.

Terapie simili sono in corso per la rigenerazione del midollo spinale, cartilagine di ginocchio e anca, riparazione di denti e gengive, occhi e cervello. Avanti, i reni. Ricercatori dell'Istituto Stanford per la biologia delle cellule staminali e la medicina rigenerativa e lo Sheba Medical Center, la Scuola di Medicina Sackler in Israele hanno recentemente rivelato come i reni crescano costantemente e abbiano capacità sorprendenti di rigenerarsi, sconvolgendo decenni di saggezza che tale rigenerazione non è avvenuta e aprendo un sentiero verso nuovi modi di riparare e persino far crescere i reni.

Anche il fegato merita una menzione qui. Ha la più grande capacità rigenerativa di qualsiasi organo nel corpo. Dopo un infortunio o una malattia, può ricrescere se stesso per il corretto funzionamento, anche se non alla sua forma originale. Ma quando il fegato è ferito oltre la sua capacità di rigenerarsi, si raccomanda un trapianto di fegato. Le liste di attesa dei donatori possono essere lunghe. Ora i chirurghi trapiantati e altri ricercatori stanno sviluppando terapie rigenerative a base di cellule epatiche per pazienti che altrimenti avrebbero avuto bisogno di trapianti di fegato intero.

Rigenerazione cellulare: fattori di rischio

Vi sono preoccupazioni sulla rigenerazione cellulare. Nonostante il potenziale clinico, ci sono anche rischi potenziali e imprevisti. La cautela è che la valutazione dei potenziali rischi dovrebbe sempre essere un passo preliminare prima dell'uso clinico di terapie o medicinali basati sulle cellule staminali.

Delineato dal

Journal of Translational Medicine , il profilo di rischio include il tipo di cellule staminali, come vengono somministrate al corpo, la posizione prevista, i passaggi di manipolazione (sono cellule embrionali o cellule staminali adulte), irreversibilità del trattamento, necessità di rigenerazione tissutale in caso di perdita irreversibile del tessuto e sopravvivenza a lungo termine di cellule innestate. I rischi identificati dall'esperienza clinica, o potenziali rischi osservati negli studi sugli animali, includono la formazione di tumori, risposte immunitarie indesiderate e infezioni.

In alcuni studi clinici sono stati segnalati eventi avversi gravi che sottolineano la necessità per ulteriore conoscenza. È ancora una nuova scienza e la sicurezza e l'efficacia a lungo termine non sono completamente note.

6 I migliori alimenti per la rigenerazione cellulare

La dieta svolge un ruolo enorme nei cicli di rigenerazione del nostro corpo. Questo perché le scelte alimentari sono come materiali da costruzione. La qualità delle celle sostitutive si basa sui materiali da costruzione disponibili quando vengono create le nuove celle. Ha senso, no? È ovvio che mangiando i cibi giusti, le cellule appena formate possono essere più forti e più sane delle vecchie cellule che sostituiscono.

Sappiamo che l'infiammazione è la risposta dell'organismo a ferite, infezioni, irritazioni o squilibri. Possiamo aiutare a proteggere le nostre cellule e rigenerarle bene mangiando cibi anti-infiammatori. Cosa fa parte di una dieta anti-infiammatoria? Abbandona gli alimenti fritti e lavorati e scegli cibi freschi e integrali con fitonutrienti, acidi grassi essenziali e amminoacidi.

Per quanto riguarda gli alimenti per la rigenerazione del fegato e gli alimenti per la rigenerazione dei legamenti, ecco 6 cibi migliori da includere nella dieta base regolare:

1. Bacche.

I mirtilli, i lamponi, le more contribuiscono a creare la potente superossido dismutasi antiossidante (SOD). Questo è eccellente per ridurre lo stress ossidativo, un fattore chiave nel supporto epatico e nella prevenzione del dolore articolare. Le bacche sono anche ricche di flavonoidi che riducono l'infiammazione e riparano il danno cellulare. Non puoi sbagliare qui! 2. Broccoli.

I broccoli potrebbero non essere preferiti dai bambini, ma questo crucifere è ricco di sulforafano, una sostanza chimica che aumenta gli enzimi nel fegato, che funzionano per neutralizzare le tossine nocive che respiriamo. Inoltre, tutte le verdure crocifere sono confezionate con una molecola unica chiamata indolo-3-carbinolo che riduce gli agenti infiammatori nel sangue. 3. Radice di zenzero.

La radice di zenzero fa ben più che risolvere i problemi di stomaco. La radice nodosa combatte l'infiammazione dolorosa inibendo gli effetti dell'acido arachidonico, un grasso necessario che scatena la risposta infiammatoria. 4. Noci e semi.

Questi snack a portata di mano contengono grassi e proteine ​​salutari per mantenerti più a lungo e soddisfare le tue voglie. I loro benefici non finiscono qui: noci come noci e mandorle e semi come lino, canapa e chia sono ricchi di acido alfa-linolenico, un tipo di grasso anti-infiammatorio omega-3. I semi contengono anche steroli vegetali, noti anche per le loro proprietà antinfiammatorie. 5. Funghi.

Lungamente un alimento base nella medicina tradizionale, i funghi come lo shiitake e il maiitake sono ricchi di polifenoli. Questi sono nutrienti noti per aiutare a proteggere le cellule del fegato dai danni. Sostenere il fegato è fondamentale nel combattere l'infiammazione, perché è qui che filtriamo le tossine e abbattiamo i nostri ormoni. 6. Grassi di pesce e frutti di mare.

Un must per qualsiasi dieta sana, i frutti di mare contengono acido eicosapentaenoico, un potente tipo anti-infiammatorio di acido grasso omega-3. Gli studi dimostrano che l'olio nel pesce può agire in modo antinfiammatorio. Ottimo anche per il cervello e il cuore! Interessante come possiamo influenzare la rigenerazione delle cellule umane - un campo scientifico incredibile - con ciò che mangiamo ogni giorno. Prendi questi 6 alimenti migliori nella tua dieta e "mangia l'arcobaleno" per aumentare la tua nutrizione e la rigenerazione cellulare. Il cibo è davvero la medicina.

Complicazioni della prostata ingrossate: ritenzione urinaria, ematuria, calcoli alla vescica e infezioni del tratto urinario
Non bere più di 28 tazze di caffè una settimana!

Lascia Il Tuo Commento