5 Modi per fermare l'Alzheimer Prima che inizi
Organi

5 Modi per fermare l'Alzheimer Prima che inizi

Con l'età della popolazione in Nord America, il numero di casi di malattia di Alzheimer sta per salire. La malattia di Alzheimer è la forma più comune di demenza nella popolazione anziana. È una malattia cerebrale irreversibile, progressiva, che distrugge la memoria e le capacità di pensiero ed è infine fatale. Al momento non esiste una cura per il morbo di Alzheimer, ma la ricerca viene continuamente condotta per determinare i modi in cui ridurre la possibilità di soffrire di questa forma di demenza. Inoltre, la ricerca continua a studiare diverse opzioni di trattamento per aiutare a rallentare la progressione della malattia.

Demenza e malattia di Alzheimer - Cosa si può fare?

Nel corso degli anni sono state condotte ricerche su come ridurre la possibilità di soffre di demenza, compreso il morbo di Alzheimer. Di seguito sono riportati cinque importanti suggerimenti per la protezione contro il morbo di Alzheimer.

1.Ovrebbe uno scopo

Uno studio del Rush University Center di Chicago ha scoperto che le persone che avevano uno scopo più importante mantenevano la funzione cerebrale meglio delle persone che lo facevano non ho uno scopo. Placche cerebrali e grovigli si trovano comunemente negli individui più anziani. Le persone che mantenevano uno scopo nella vita avevano maggiori probabilità di evitare la demenza anche quando queste placche e grovigli sono stati trovati nel cervello.

2. Attivo

Secondo la Fondazione per la ricerca e la prevenzione dell'Alzheimer, un'attività fisica regolare diminuisce il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer del 50%. La ricerca ha rilevato che l'esercizio regolare, come il jogging, aiuta a mantenere il volume nella parte anteriore dell'ippocampo che aiuta a conservare la memoria. Inoltre, l'esercizio diminuisce il rischio di malattie cardiovascolari e può avere un effetto positivo sul cervello aumentando il flusso sanguigno e la saturazione di ossigeno.

3.Train Your Brain

La ricerca dell'Università della California ha scoperto che le persone che leggono o i giochi giocati che stimolavano il cervello nel corso della loro vita avevano livelli più bassi di beta amiloide. La beta amiloide è una proteina che è stata collegata alla malattia di Alzheimer.

4. Mangiare sano

Seguire una dieta che include molta frutta e verdura fresca, cereali integrali e basso contenuto di grassi saturi e zuccheri aggiunti può aiutare a ridurre il rischio di demenza.

5. Gestire lo stress

L'esposizione cronica ad alti livelli di stress può innescare la produzione di aggregati di proteine ​​tau insolubili. Gli aggregati di Tau sono simili ai grovigli che si trovano nel cervello di individui con la malattia di Alzheimer. Ridurre i livelli di stress porterà potenzialmente a una riduzione dello sviluppo di tau. Le opzioni di trattamento naturale per la riduzione dello stress comprendono la meditazione, la respirazione profonda, lo yoga e la terapia di massaggio, tra gli altri.

Opzioni di trattamento

Se viene diagnosticata la malattia o la demenza di Alzheimer, il trattamento precoce è di vitale importanza, poiché può aiutare a preservarne funzione cerebrale. Il trattamento per la demenza e il morbo di Alzheimer è sfaccettato e complesso. La natura complessa del trattamento della demenza aiuta a mantenere la funzione mentale, a mantenere la funzione comportamentale e può rallentare o ritardare alcuni dei sintomi associati alla demenza. Una volta che viene fatta una diagnosi di malattia di Alzheimer, è imperativo che parli con il tuo medico per determinare la migliore opzione di trattamento per il tuo caso. È importante ricordare che il trattamento della malattia di Alzheimer non può fermare la progressione della malattia, ma un trattamento precoce può aiutare a rallentare la progressione della malattia. Inoltre, il trattamento della malattia di Alzheimer dovrebbe contribuire a migliorare la qualità della vita di una persona che soffre di questa malattia devastante.

5 Abitudini che possono danneggiare il cervello
I broccoli possono aiutare a proteggere dalla NAFLD e dal cancro del fegato: Studio

Lascia Il Tuo Commento