5 Consigli per proteggere l'invecchiamento della pelle dal sole
Rimedi Naturali

5 Consigli per proteggere l'invecchiamento della pelle dal sole

Il cancro della pelle è il più comune di tutti i tumori. Troppa esposizione alle radiazioni ultraviolette (UV) dal sole o dai lettini abbronzanti è spesso la causa. Quest'anno si stima che 73000 persone negli Stati Uniti saranno diagnosticate con Melanoma, un tipo pericoloso di cancro della pelle.

Un altro 3,5 milioni verrà diagnosticato con una forma meno grave di Cancro trovato sullo strato esterno della pelle.


Danni del sole da radiazioni

Il danno solare si verifica quando provoca il cancro e / o contribuisce all'invecchiamento della pelle (rughe). Questa è radiazione al lavoro in due forme. Vi è una radiazione ultravioletta A (UVA) e ultravioletta B (UVB) . Gli UVB causano scottature solari e gli scienziati dicono che gioca un ruolo nello sviluppo del cancro. L'UVA penetra nella pelle e porta all'invecchiamento precoce.

Man mano che invecchiamo, la nostra pelle diventa più fragile, quindi la protezione solare e l'evitare i danni del sole diventano ancora più importanti. Una delle maggiori sfide che dobbiamo affrontare con l'invecchiamento della pelle è come proteggerlo dal sole e ottenere ancora molto bisogno di vitamina D. La vitamina D è associata ad una buona salute delle ossa. Non avere abbastanza vitamina D è stato anche associato a diverse malattie.

5 modi semplici per proteggere l'invecchiamento della pelle

Anche se troppo sole non è una buona idea, è importante rimanere attivi e godersi l'aria aperta mentre invecchiamo. Possiamo ancora fare questo ed evitare i danni del sole se prestiamo molta attenzione a proteggere noi stessi.

Ecco 5 semplici consigli per proteggere l'invecchiamento della pelle dal sole.

  • Usa sempre la protezione solare, indipendentemente dalla stagione: Dovrebbe essere un prodotto resistente all'acqua e ad ampio spettro che protegge sia da UVA che da UVB, con un SPF di 30 o superiore. Una crema solare con biossido di titanio o ossido di zinco è la cosa migliore perché sarà meno probabile che inneschi una reazione allergica nelle persone con pelle invecchiata. Anche le creme con aggiunta di vitamina A, D ed E sono eccezionali. Quando si tratta di applicare la protezione solare, è meglio farlo prima di vestirsi in modo da poter essere sicuri di non aver perso nessun punto. Ricordati di riapplicare la protezione solare e di non dimenticare un balsamo per le labbra con un SPF di almeno 30.
  • Indossare indumenti UVP : abiti scuri con una trama aderente possono proteggere la pelle; tuttavia, non sono una grande scelta per le persone anziane perché diventano più calde degli indumenti larghi e chiari. Scegli l'abbigliamento per il tempo libero con un fattore di protezione dai raggi ultravioletti (UVP) superiore a 30. Pensa a UVP come al tessuto alternativo a SPF. Il fattore determina la quantità di luce visibile che può passare attraverso il tessuto. Alcuni tessuti che offrono la migliore protezione sono: miscele di poliestere lucido, miscele di bambù / cotone, 100% poliestere, tra gli altri. Maglieria e cotone sbiancato tendono a fornire meno protezione.
  • Indossa un buon cappello : acquista un cappello con una tesa larga. I cappelli con un bordo minimo di 3 pollici sono considerati una protezione adeguata. Bloccano i raggi UV ai lati del viso e delle orecchie. Per la massima protezione dal sole ottenere un bordo da 4 pollici. Assicurati che il tuo cappello sia fatto di materiale UVP. Se il fattore è 50+ bloccherà il 98 percento dei raggi solari. Cappelli fatti di paglia naturale, rafia e canapa sono esempi eccellenti.
  • Usa occhiali da sole : la pelle intorno ai nostri occhi è sette o dieci volte più sottile di quella del nostro corpo. Invecchiando diventa ancora più sottile a causa della perdita di collagene, elastina e perdita di idratazione. Gli occhiali da sole proteggono la delicata area che circonda gli occhi. I raggi UV del sole contribuiscono alla cataratta e alla degenerazione maculare quindi anche gli occhiali da sole sono una protezione importante per questo motivo.
  • Controlla l'orologio : l'UV è il più forte quando il sole è al massimo il cielo. Questo è normalmente tra le 10 e le 4 del pomeriggio. Le persone che hanno la pelle chiara sono più inclini alle scottature solari, quindi potrebbero voler pianificare attività all'aperto in base all'ora del giorno. Mentre l'esposizione ai raggi UV è la più grande in estate, è importante tenere presente che negli Stati Uniti i raggi UV possono raggiungere la terra ogni giorno, anche in inverno. La neve può riflettere dall'80 al 90 percento dei raggi UV del sole. Per questo motivo, la protezione solare è raccomandata tutto l'anno.

È vero che a volte la pelle può riparare se stessa, ma nulla può annullare completamente i danni del sole. I medici invitano tutti a a iniziare a proteggere dall'esposizione al sole in tenera età, anziché aspettare fino a tarda età. Possiamo ritardare i cambiamenti nella nostra pelle legati all'invecchiamento stando fuori dal sole, coprendo, indossando un cappello, usando la protezione solare e ricordando di proteggere anche i nostri occhi. Dopo un po 'diventa parte di una routine quotidiana, proprio come lavarsi i denti e pettinarci i capelli. Non farlo potrebbe essere alterare la vita.

Lettura correlati:

Perché troppo sole fa male agli anziani questa estate
L'estate per molte persone significa grandi amici, barbecue e tanto tempo all'aria aperta. Tuttavia, a un certo punto, ognuno di noi ha sentito il bruciore della scottatura solare comune. Continua a leggere

Fragole e il sole - La strana connessione
Le diete ricche di frutta e verdura sono noti per avere buoni benefici per la salute e una nuova ricerca sta dimostrando che un frutto, in particolare, può fornire un ulteriore beneficio per la salute anche. Le fragole possono anche aiutare a proteggere dagli effetti dannosi dei raggi ultravioletti. Continua a leggere

Fonti:
//blog.ehealthmedicare.com/2014/05/sunscreen-for-senior-citizens/
//www.agingcare.com/Articles/Protecting-Senior -skin-from-the-Estate-Sun-147114.htm
//www.medicinenet.com/script/main/art.asp?articlekey=90842
//www.bayhealth.org /media/File/Steps/NLStepsJune10.pdf
//www.cancer.net/navigating-cancer-care/prevention-and-healthy-living/protecting-your-skin-sun
/ /www.cancer.org/cancer/cancercauses/sunanduvexposure/skin-cancer-facts
//www.sunprotectionhats.com/Sun-Hat-Guide.html

Aggiornamento della gotta: alimenti ricchi di purine, dieta gotta, artrite reumatoide, gotta antidolorifica
Il rischio di schizofrenia può essere rivelato dalla lettura del volto, dalla lunghezza delle dita

Lascia Il Tuo Commento