5 Cose che devi sapere sul tuo colesterolo
Salute

5 Cose che devi sapere sul tuo colesterolo

Come la pressione del sangue, le nostre letture di colesterolo sono molto importanti con l'avanzare dell'età. È importante conoscere questi numeri perché se incontrollati o se si ha troppo del "cattivo" tipo, può portare a gravi conseguenze per la salute.

Il colesterolo si presenta in due forme: Lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) e lipoproteine ​​ad alta densità (HDL). LDL è il tipo che generalmente definiamo "cattivo" e HDL è il tipo "buono". Ma cosa rende il colesterolo buono o cattivo?

Bene, l'LDL può effettivamente attaccarsi alle pareti delle arterie rendendo il flusso sanguigno più difficile. L'HDL, d'altra parte, sposta il colesterolo nel fegato dove può essere rimosso. Il colesterolo è essenziale per il nostro corpo e infatti il ​​ 80 percento viene dal corpo e quindi è imperativo mantenere un sano equilibrio.

Sebbene tu possa sapere che la chiave per una buona salute è avere un colesterolo sano, ci sono alcuni fatti sul colesterolo che forse non conosci. Diamo un'occhiata ad alcuni fatti di colesterolo che non sono così comuni.

Fatti sorprendenti sul colesterolo

1. Il colesterolo alto può rivelarsi sulla tua pelle: Se pensi che l'unico modo per determinare se hai un colesterolo alto è attraverso il lavoro di sangue, ti sbaglieresti. Infatti, il colesterolo alto può essere visto ad occhio nudo. Con gli anziani in particolare si possono sviluppare macchie sul viso e sulle articolazioni chiamate xantoma (pronunciato zan-thoh-muh-tuh).

2. Il colesterolo libero può ancora aumentare il colesterolo: Poiché molti di noi sono preoccupati per i nostri produttori di colesterolo hanno iniziato a produrre molti prodotti privi di colesterolo. Ma non lasciatevi ingannare da queste etichette, questi articoli possono ancora aumentare il colesterolo.

Gli alimenti per il colesterolo sono solitamente prodotti da animali come carne, latte e uova. Anche se un alimento non può avere questi come ingrediente, possono usare tecniche di cottura che possono aumentare il colesterolo, ad esempio il cibo fritto.

Il grasso trans, per esempio, può aumentare il colesterolo, anche se la FDA ha messo tardi un divieto al suo utilizzo in modo da poter presto essere in grado di mangiare molto più sicuro.

3. Le uova sono sicure da mangiare se hai il colesterolo: Le uova e il colesterolo sembrano un dibattito più lungo del classico, "Che cosa è venuto prima, il pollo o l'uovo?" Un giorno ci hanno detto che sono pericolosi e il giorno dopo non lo sono.

Le uova contengono colesterolo - sì, in effetti lo fanno. Sono sicuri di divertirsi? Ovviamente! Le uova sono un superfood con molto da offrire. L'American Heart Association ha dato ancora una volta i pollici alle uova quindi vai avanti e aprine uno aperto - ma ricorda: la moderazione è la chiave!

4. Hai bisogno di colesterolo: Potresti pensare che sarebbe più facile eliminare il colesterolo tutti insieme, ma il tuo corpo ne ha effettivamente bisogno. Il colesterolo aiuta la struttura cellulare, gli ormoni, il metabolismo e aiuta ad assorbire i nutrienti. Per questi motivi non possiamo farne a meno. Ciò che possiamo fare, tuttavia, è garantire che contenga la varietà sana e non la forma che può ostruire le nostre arterie.

5. A volte il colesterolo alto è inevitabile: Si può mangiare bene, esercitare quotidianamente e in generale badare alla propria salute ma quando si controlla il colesterolo i risultati rivelano una storia diversa. Sfortunatamente, le abitudini di vita non influenzano il colesterolo tanto quanto la genetica.
Il colesterolo alto può anche essere dovuto alla genetica. Denominato come ipercolesterolemia familiare, questa condizione viene trasmessa attraverso i geni con conseguente colesterolo cattivo alto. Ciò può comportare un attacco cardiaco precoce e quindi è necessaria la guida di un medico. Ma non rinunciare alla vita sana anche se il colesterolo è genetico. Vuoi comunque mantenere le buone abitudini in modo da non aiutare a peggiorare la condizione.

Come menzionato il colesterolo è necessario, ma fare scelte di vita sane è la differenza tra restare in salute e soccombere al colesterolo. Come sempre, mangiare bene, allenarsi il più possibile, ridurre lo stress, non fumare e limitare il consumo di alcol. Questi sono i fondamenti per vivere una lunga vita e idealmente dovrebbero essere praticati ogni giorno.

Carenza di calcio: cause, sintomi e consigli dietetici
Quando dovresti prendere in considerazione i farmaci cardiovascolari?

Lascia Il Tuo Commento