5 Segni che stai consumando troppo sale
Salute

5 Segni che stai consumando troppo sale

Se hai la pressione alta o semplicemente passi a uno stile di vita più sano, ti viene spesso detto di ridurre il consumo di sale. Ma come fai a sapere con certezza se stai avendo troppo poco, troppo o solo la quantità giusta?

Beh, ci sono segni rivelatori che indicano se stai consumando troppo sale. Se hai la pressione alta o un'altra condizione di salute, vorresti prestare attenzione a questi segnali.

5 segni che stai facendo troppo sale

I tuoi anelli sono più stretti: Se non hai guadagnato peso ma i tuoi anelli si sentono stretti, o anche difficili da decollare, questo è un segnale che stai consumando troppo sale. Il sale causa ritenzione idrica, che a sua volta fa gonfiare le dita.

La tua bocca è secca: Troppo sale può disturbare i tuoi livelli d'acqua, causando una bocca secca. Per risolvere questo problema, dovrai bere più acqua.

Hai mal di testa: Gli studi hanno dimostrato che il consumo di elevate quantità di sale è associato a mal di testa a causa dell'aumento della pressione sanguigna. D'altra parte, altri studi hanno scoperto che il sale in eccesso era legato al mal di testa indipendentemente dai livelli di pressione sanguigna, quindi se si verificano mal di testa dopo un pasto può essere perché il cibo era troppo salato.

Stai facendo pipì più spesso: Non solo aumentando l'assunzione di liquidi si consiglia di andare in bagno di più, ma anche mangiare troppo sale. Questo perché i tuoi reni stanno lavorando più duramente per liberare il corpo da quell'eccesso di sale.

Non puoi pensare chiaramente: L'eccesso di sale porta alla disidratazione, che è legata al pensiero nebbioso e alla concentrazione più scarsa. Gli studi hanno dimostrato che quando le donne erano lievemente disidratate si comportavano in modo peggiore nei test cognitivi, rispetto a quando erano idratati meglio.

Se si verifica uno di questi segni, l'assunzione di sale è probabilmente troppo alta. Questo può essere particolarmente pericoloso se si soffre di pressione alta. Ma anche senza altri problemi di salute, è meglio ridurre il sale per evitare questi sintomi e garantire che i livelli di pressione del sangue rimangano sani.
L'assunzione giornaliera raccomandata di sale è inferiore a 2.300 mg. Il modo migliore per assicurarti di non esagerare è cucinando da soli la maggior parte dei tuoi pasti e leggendo attentamente le etichette dei prodotti.

Sollievo dall'osteoartrite con Tylenol (acetaminofene) non efficace: Studio
Rischio di morte per insufficienza cardiaca ridotto con terapia di resincronizzazione cardiaca (CRT)

Lascia Il Tuo Commento