5 Miti di colesterolo comuni sfatati
Salute

5 Miti di colesterolo comuni sfatati

Quando si tratta di colesterolo, ci sono molte informazioni che vengono trasmesse. Non c'è dubbio, ci sono molti consigli e raccomandazioni utili, ma ci sono anche molti vecchi miti che dovresti smettere di credere, perché potresti effettivamente fare più danni che benefici per la tua salute. Qui ci sono cinque miti comuni di colesterolo - e di cosa si tratta veramente.

5 miti di colesterolo comuni sfatati

Mito 1: Più basso è il colesterolo più sano sei: I livelli normali di colesterolo fanno bene alla salute, ma i livelli cronicamente bassi (al di sotto del normale) non significano necessariamente che sei più sano. In effetti, uno studio ha rivelato che gli uomini con livelli di colesterolo cronico bassi avevano un rischio costantemente più elevato di depressione. In uno studio alternativo, il colesterolo cronicamente basso era associato a un rischio più elevato di tentativi di suicidio.

Mito 2: il colesterolo causa malattie cardiache: Il colesterolo continua ad essere accusato come la causa numero uno della malattia cardiaca, ma in realtà, zuccheri e carboidrati raffinati sono i maggiori responsabili delle malattie cardiache rispetto al colesterolo.
Mito 3: il colesterolo aumenta colesterolo nel sangue: Il fegato produce il 75% del colesterolo nel sangue e solo il 20% del colesterolo viene dalla dieta. Come puoi vedere, il tuo fegato è più responsabile dell'aumento del colesterolo nel sangue rispetto alla tua dieta.

Mito n. 4: La margarina è più sana del burro: Uno studio del 2013 ha scoperto che sostituire i grassi animali (burro) con omega-6 il grasso (margarina) aumenta il rischio di morte tra i pazienti con malattie cardiache. La margarina contiene grassi trans sintetici che possono ostruire le arterie. Il burro, d'altra parte, contiene nutrienti e grassi sani.

Mito n. 5: le statine prevengono le malattie cardiache perché abbassano il colesterolo: Le statine sono un'industria da milioni di dollari con milioni di americani che le prendono ogni giorno per abbassare il loro livelli di colesterolo e parassiti. Una meta-analisi che ha coinvolto oltre 41.000 partecipanti ha scoperto che le persone che assumono statine presentano un aumentato rischio di cancro. Se sei su statine, parla sempre con il tuo medico prima di cambiare i farmaci.

Migliora la densità ossea e riduce il rischio di osteoporosi con cambiamenti dello stile di vita
Rischio di malattie cardiovascolari nei diabetici obesi più bassi dopo il programma di perdita di peso

Lascia Il Tuo Commento