400.000 Decessi americani legati a cattiva alimentazione
Salute

400.000 Decessi americani legati a cattiva alimentazione

Un nuovo studio ha scoperto che intorno 400.000 decessi americani nel 2015 potrebbero essere attribuiti a cattive diete. Una dieta malsana contribuisce a malattie cardiache e ictus. Il consumo di cibi non sani porta a morte prematura e malattia, ma escludere opzioni alimentari sane come noci, verdure e cereali integrali può anche aumentare il rischio di malattie.

Ricercatore capo dello studio Dr. Ashkan Afshin ha spiegato "Le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte negli Stati Uniti, uccidendo più persone nel 2015 rispetto a qualsiasi altra causa. Una dieta povera è il principale fattore di rischio per la morte di malattie cardiovascolari e, pertanto, merita attenzione da parte dei responsabili delle decisioni negli Stati Uniti quando si definiscono programmi sanitari. "

Lo studio suggerisce che quasi la metà delle malattie cardiache e dei casi di ictus potrebbe essere prevenuta se Gli americani hanno aderito a una dieta più sana.

L'attenzione per un'alimentazione sana è spesso circondata dall'evitare cibi e ingredienti non sani, ma questo lascia fuori i cibi che dovrebbero essere consumati. Ashin ha aggiunto, "Questo studio sottolinea l'urgente necessità di attuare politiche mirate a questi gruppi alimentari malsani e alimenti sani, come noci, cereali integrali e verdure. "

Lo studio ha esaminato i dati raccolti tra il 1990 e il 2012, insieme ai dati dell'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura delle Nazioni Unite e altre fonti.

I ricercatori hanno poi esaminato le morti nel 2015 relative al cuore e alle cause vascolari. Hanno scoperto che le scelte dietetiche non salutari e la mancanza di cibi sani hanno contribuito a oltre 222.000 morti tra gli uomini e 193.000 tra le donne.
Dieta Samantha Heller, che non è stata coinvolta nello studio, ha spiegato l'importanza di incorporare cibi sani nella propria dieta : "Se la dieta di qualcuno è povera di noci, semi, frutta, fibre, cereali integrali e verdure, è probabile che sostituiscano quei cibi con opzioni meno salutari, come salumi, cheeseburger, pollo fritto, bibite, scatole di mac-e-cheese, bevande zuccherate e altri alimenti altamente elaborati, spazzatura, veloci e preparati. "

" Una dieta scadente significa che il corpo deve lavorare a Mach-10 per combattere l'assalto di biochimica, fisiologica, e conseguenze infiammatorie. Non c'è da meravigliarsi se molti di noi si lamentano di essere sempre esausti e soffrono di malattie cardiovascolari molto gravi e spesso prevenibili, " Heller ha aggiunto.

Una dieta a base vegetale è stata collegata a una ridotta infiammazione, migliorata sistema immunitario, salute gastrointestinale e maggiore energia.

Heller consiglia semplici scambi che gli americani possono provare per incorporare cibi più sani nella propria dieta, che include fette di avocado, pomodoro e hummus su pane integrale invece di prosciutto e formaggio Sandwich; un hamburger vegetariano condito con salsa invece di un cheeseburger; riso integrale e paella vegetale edamame al posto di mac e formaggio; e una pizza con insalata invece di una pizza ai peperoni.

Heller concluse, "La buona notizia è che non è mai troppo tardi o troppo presto per abbandonare cibi malsani, scavare in un piatto di verdure, legumi, frutta, noci, semi e cereali integrali, e osserva come i nostri corpi rispondono diventando più sani e felici. "

Pazienti con fibrillazione atriale (battito cardiaco irregolare) che non ricevono trattamenti per la prevenzione dell'ictus
Attenzione alla fotosensibilità che causa i farmaci quest'estate

Lascia Il Tuo Commento