4 Suggerimenti per prevenire questo comune problema correlato all'età
Salute

4 Suggerimenti per prevenire questo comune problema correlato all'età

Ogni anno ci sono sempre più casi di sostituzione dell'anca, con l'osteoartrite è la ragione più comune. In effetti, negli ultimi 10 anni, il numero di interventi di sostituzione dell'anca è raddoppiato.

Le protesi d'anca hanno fatto molta strada e oggi sono diventate una procedura alquanto standard. Ma passare attraverso il periodo di recupero e tutte quelle sessioni di fisioterapia per rimettersi in piedi può essere estenuante. Se non hai ancora bisogno di una protesi d'anca, perché non prendere alcune misure preventive per ridurre il rischio di averne mai bisogno?

4 consigli per prevenire la sostituzione dell'anca

Mantenere un peso sano: Se già hanno l'artrite, portando in giro quel peso in più potrebbe accelerare la sua progressione. Ogni 10 libbre di aumento di peso equivale a un ulteriore 75 a 100 libbre di carico sulle articolazioni. Con il passare del tempo, questo carico extra accelera la rottura della cartilagine, causando un attrito osseo-osseo. D'altra parte, perdere peso può rallentare la perdita di cartilagine. Gli studi hanno dimostrato che una riduzione del peso di 11 libbre in 10 anni ha portato a una riduzione del 50 percento del dolore alle articolazioni.

Esercizio fisico regolare: L'esercizio fisico mantiene la forza muscolare, che è importante perché i muscoli mantengono il tuo core forte e stabile. Qual è il vantaggio per fianchi qui? Un nucleo forte supporta i fianchi e li tiene allineati. Trova un tipo di esercizio che ti piace per assicurarti di mantenerlo. Ciclismo, camminata o nuoto sono solo alcuni degli esempi.

Modifica attività: L'esperienza di dolore all'anca durante il completamento delle attività dovrebbe suggerire di modificare qualsiasi cosa tu stia facendo o di interromperla del tutto. Più spinge il dolore, maggiore è il rischio di lesioni, che può finire in una sostituzione dell'anca. Se non sei sicuro di come cambiare le tue attività per renderle più sicure, lavora con un fisioterapista o un allenatore.

Vedi uno specialista: Sapere quando vedere uno specialista può salvarti da molte complicazioni. Prima ti fai esaminare meglio è la tua diagnosi. Vedere il medico al primo segno di un problema articolare dell'anca può aiutarti a mantenere la cartilagine e prevenire danni irreversibili all'articolazione dell'anca. Il medico può anche consigliarti eventuali rimedi o soluzioni per rafforzare le articolazioni e preservare la cartilagine.

La cistite interstiziale può migliorare con i biomarcatori molecolari: Studio
Cerchi un sonno migliore? Aumenta il tuo Omega-3

Lascia Il Tuo Commento