4 Additivi alimentari non abbastanza sicuri per gli europei... ma abbastanza sicuri per i nordamericani?
Salute

4 Additivi alimentari non abbastanza sicuri per gli europei... ma abbastanza sicuri per i nordamericani?

L'altro giorno, alcuni miei colleghi stavano discutendo - ancora una volta - sulla questione degli alimenti geneticamente modificati (OGM) in Nord America, stimolata da una recente protesta contro gli Stati Uniti per aver venduto grano "geneticamente inquinato" alla comunità internazionale. L'USDA ha scoperto che diverse colture commerciali di grano erano state accidentalmente contaminate da ceppi di grano geneticamente modificati provenienti da vicini campi "sperimentali" di OGM, causando paesi come il Giappone, la Corea del Sud e paesi europei - tutti con un severo divieto contro gli alimenti geneticamente modificati - a

Ciò ci ha portato ad una discussione accesa su tutti i numerosi additivi alimentari e le pratiche alimentari che sono state ritenute scientificamente non sicure in Europa e in altre regioni del mondo, mentre allo stesso tempo, sono state considerate come perfettamente accettabile per la nostra salute qui negli Stati Uniti, infatti, non solo il governo americano consente a questi additivi alimentari di mantenere una presenza regolare sui nostri scaffali, ma permette anche alla loro presenza di rimanere nascosti Pubblico americano. Uno degli altri dottori della mia clinica osservò cautamente: "Suppongo che la salute dei nordamericani debba essere diversa da quella degli europei. O forse è solo meno importante ... "

Troppo spesso, i consumatori presumono che se è stato approvato dal governo, allora deve essere sicuro. Tuttavia, se sei residente negli Stati Uniti, i prodotti alimentari che si trovano negli scaffali del tuo negozio di alimentari portano prodotti vietati legalmente in tutta Europa e in altri paesi. Questo fa sorgere l'inevitabile domanda - perché?

Se un additivo alimentare o una pratica alimentare sono stati scientificamente ritenuti dannosi per la salute dei cittadini europei, perché è considerato sicuro per il tuo stato di salute, come cittadino americano? Perché i nostri vicini dell'Atlantico spesso scelgono di adottare una posizione più dura e più protettiva sui prodotti contenenti additivi alimentari a cui è stata data la luce verde qui a casa? Volevo cogliere questa opportunità per armare i miei lettori attenti alla salute con più delle informazioni e degli strumenti necessari per fare scelte informate dei consumatori e per incoraggiarti a dare un altro, più critico sguardo ad alcuni dei molti additivi alimentari che hai è stato detto "sicuro" per te e la tua famiglia.

4 additivi alimentari non abbastanza sicuri per gli europei... ma abbastanza sicuri per i nordamericani?

1. alimenti geneticamente modificati

Dagli anni '90, il L'UE rimane sospettosa degli alimenti geneticamente modificati (OGM). Sebbene gli alimenti geneticamente modificati siano ampiamente venduti in paesi come gli Stati Uniti, l'UE continua a discutere con la vendita diffusa di alimenti geneticamente modificati, a causa della mancanza di una ricerca sufficiente, a lungo termine e su vasta scala. Alla luce di questa preoccupazione, diversi paesi europei hanno completamente vietato la vendita di colture GM, mentre altri legalmente richiedono che tutti alimenti e ingredienti geneticamente modificati siano chiaramente etichettati sull'imballaggio alimentare. Nel frattempo, negli Stati Uniti sono state istituite politiche per garantire la protezione dell'uso dei semi GM e far rispettare il fatto che gli ingredienti GM fanno non devono essere identificati o etichettati sui pacchetti di alimenti. Gli alimenti geneticamente modificati sono presenti sul mercato dal 1994, ma sono state condotte ricerche minime sugli effetti a lungo termine di questi alimenti sulla salute umana. La maggior parte degli studi finora sono stati condotti su animali, alcuni con risultati sconcertanti che collegano alimenti GM a malfunzionamento del fegato e dei reni, diminuzione della fertilità, cambiamenti nel metabolismo e pericolosi aumenti nell'infiammazione interna. In un esperimento in cui a numerose generazioni di criceti è stata somministrata una dieta a base di soia geneticamente modificata, la capacità della terza generazione di produrre prole è diminuita della metà rispetto al gruppo di test di soia non GM. Inoltre, molti critici sostengono che i presunti benefici delle colture GM - da una maggiore produzione alimentare e un maggiore controllo su parassiti e infestanti a un uso ridotto di prodotti chimici in agricoltura e rendimenti maggiori - semplicemente non stanno dando i risultati di risparmio che promettono.

Ashley Koff, un dietista registrato che studia alimenti geneticamente modificati, sostiene fortemente l'obbligo di etichettatura GM. "Come per i grassi trans, il DDT e innumerevoli altri prodotti chimici nocivi... un requisito di etichettatura stimolerebbe le aziende produttrici di sementi a dimostrare ai consumatori che i loro prodotti sono sicuri, per proteggere le loro vendite."

Vale la pena di chiedersi perché altri paesi siano così prudenti quando si tratta di cibi GM, mentre qui in Nord America, non siamo solo incoraggiati ad acquistarli in massa, ma ci viene negata la possibilità di conoscere la loro presenza nei nostri alimenti, nonostante un movimento crescente di americani che desiderano evitali nella loro dieta.

2. Ormone della crescita bovino (

rBGH / rBST) Un ormone della crescita artificiale noto come somatotropina bovina ricombinante (rBST) e ormone della crescita bovino ricombinante (rBGH) è stato bandito in Europa nei primi anni '90, ma fino ad oggi, è ampiamente usato negli Stati Uniti Questo ormone della crescita geneticamente modificato viene utilizzato per stimolare una maggiore produzione di latte nelle vacche da latte.

Negli allevamenti degli Stati Uniti, un incredibile 25% delle mucche viene iniettato con l'ormone rBGH, lasciando tracce significative di questa sostanza chimica sintetica in migliaia dei nostri prodotti più popolari venduti latte e prodotti lattiero-caseari. Un effetto inquietante dell'iniezione di mucche con rBGH è che il latte risultante contiene fino a 10 volte più fattore di crescita simile all'insulina (IGF-1) rispetto al latte delle vacche non trattate. Gli studi dimostrano che alti livelli di IGF-1 negli uomini portano ad un aumentato rischio di cancro alla prostata, oltre a un aumento del rischio di cancro al seno nelle donne - questi dati preoccupanti erano più che sufficienti a far sì che l'UE, il Canada e altri paesi proibissero l'uso di questo ormone nel proprio bestiame.

Inoltre, le mucche regolarmente trattate con rBGH / rBST spesso diventano sterili, zoppi e inclini a mammelle infiammate e infette. Questo porta ad un massiccio aumento dell'assunzione di antibiotici, che viene anche a pizzicare i nostri prodotti alimentari e a produrre conseguenze pericolose per la salute, come una ridotta efficacia degli antibiotici e infezioni batteriche più aggressive e dannose.

U.S. i cittadini preoccupati per l'uso diffuso di rBGH continuano a lottare per leggi che permetteranno agli agricoltori di stare alla larga da queste sostanze chimiche sintetiche e di avere accesso a prodotti alimentari che sono stati sanzionati ed etichettati come "privi di ormoni". i paesi continuano a vietare l'importazione e la vendita di prodotti caseari americani, i residenti qui a casa dovrebbero

almeno avere il diritto di sapere quali prodotti contengono questo additivo alimentare scientificamente discutibile, ed essere armati con il diritto di evitarlo, se 3.

Clorazione di pollo Sia la Russia che il divieto dell'UE sulle carcasse di pollame sciacquato con cloro hanno reso i produttori statunitensi aggravati dalla loro mancanza di accesso a questi mega-mercati da quando, qui in America Il cloro viene regolarmente utilizzato come pollame e lavaggio delle uova. I lavaggi con cloro agiscono come disinfettanti microbici, prevenendo la contaminazione incrociata di agenti patogeni come la salmonella e l'E coli. Tracce di queste soluzioni di cloro rimangono quindi bloccate nei tessuti del pollame che consumiamo, come muscoli, grasso e fegato.

Tuttavia, proprio come il cloro è dannoso per virus e microbi, anche l'assunzione di cloro può diventare dannosa per noi. Mentre il corpo può in genere abbattere il cloro puro in un composto innocuo, il cloro può diventare altamente tossico per gli esseri umani quando interagisce con i composti organici ed è noto produrre sottoprodotti cancerogeni e mutageni.

Mentre molti ricercatori sostengono che il i benefici della riduzione delle malattie portate dall'acqua e dai generi alimentari con il cloro superano di gran lunga i rischi del cancro e di altre condizioni di salute che rappresentano, l'UE, la Russia e altri paesi sono riusciti a trovare procedure di disinfezione altrettanto efficaci e molto più sicure quando si tratta di pollame e uova che alimentano le proprie popolazioni, come raffreddamento ad aria, trattamenti con acqua elettrolizzata e altre strategie senza sostanze chimiche.

4.

Olio vegetale brominato Utilizzato come emulsionante per impedire che gli aromi si separino dalle bevande commercialmente preparate, l'olio vegetale bromurato - o BVO - è un altro additivo alimentare ampiamente utilizzato negli Stati Uniti, nonostante sia stato vietato nell'UE e in oltre 100 altri paesi. BVO è comunemente usato in marche famose di bevande sportive e bibite al gusto di agrumi, aiutando questi prodotti a offrire un livello di gusto stabile e coerente per i consumatori.

Il problema è che la BVO ha un costo molto più alto di una sete -quamazione soda pop - può bloccare il corpo dall'assorbire iodio, che può portare a problemi di tiroide come l'ipotiroidismo, malattie autoimmuni e persino il cancro. Inoltre, il bromo - l'ingrediente principale di BVO, e anche comunemente usato come ritardante di fiamma - è considerato una sostanza tossica, ed è stato collegato a perdita dell'udito, problemi di crescita, danni agli organi e schizofrenia.

Proteggiti da "sicuri" additivi alimentari

Durante la lettura di etichette alimentari non dovrebbe diventare un'esperienza travolgente di paura e paranoia, non ci vuole molto tempo per familiarizzare con certi ingredienti che è possibile addestrare per evitare - anche se essi sono stati giudicati "sicuri" dal vostro governo locale. E, come al solito, ti incoraggio a fare affidamento più pesantemente sugli alimenti naturali, come verdure fresche, frutta e cereali grezzi e non raffinati, come punti principali della tua dieta. Non solo ti aiuteranno a stare lontano dagli additivi alimentari discutibili tutti insieme, ma sono anche più pieni di vitamine, minerali e nutrienti nutrienti che aumentano la tua salute, la longevità, la tranquillità e la qualità generale della tua vita.

La tua salute è un tuo diritto, e anche se non sembra sempre facile, è importante che tutti ci assumiamo la responsabilità personale per questo. Prendi il controllo della tua salute, del modo in cui tratti il ​​tuo corpo e di ciò che metti al suo interno - perché se non lo fai, lo farà qualcun altro. E potrebbero non avere sempre in mente i tuoi migliori interessi.

Distinti saluti,

Dr. Victor Marchione

Come sbarazzarsi degli occhi rossi iniettati di sangue
Legame tra psoriasi e rischio di depressione: Studio

Lascia Il Tuo Commento