4 Fattori che contribuiscono alla perdita ossea
Rimedi Naturali

4 Fattori che contribuiscono alla perdita ossea

La perdita ossea, e più specificamente l'osteoporosi, è spesso identificata come un problema di salute femminile, ma gli uomini non lo sono immune alla perdita di densità ossea. Ci sono molti fattori che possono contribuire alla perdita di tessuto osseo, quindi praticare le abitudini di potenziamento dell'osso è essenziale, specialmente con l'età.

Le ossa sono composte da minerali, il più predominante è il calcio. Il corpo passa attraverso un processo chiamato riassorbimento che significa che rompe le ossa vecchie e crea quelle più nuove e più forti. Sfortunatamente, invecchiando diventa più difficile. Più velocemente il vecchio osso si rompe, più aumenta la necessità di nuovo osso, ma gli anziani semplicemente non creano nuovo osso con la stessa rapidità con cui sono giovani. La perdita di ossa può portare a osteopenia che può evolvere in osteoporosi. La malattia ossea può aumentare le fratture e le fratture e può avere un impatto negativo sulla vita di una persona. Ecco quattro fattori che possono contribuire alla perdita ossea, oltre all'invecchiamento, e cosa si può fare per prevenire la perdita ossea.

4 fattori che influenzano la densità ossea:

Salute mentale

Potresti non pensare al tuo stato mentale influisce sulla salute delle ossa, ma lo fa. La depressione si estende oltre il tuo stato d'animo, può portare a un drastico pedaggio anche sul tuo corpo - ossa incluse. L'Istituto Nazionale di Salute Mentale riferisce che circa 6,7% di adulti americani soffrono di depressione, ed è stato studiato che la depressione può portare alla perdita di tessuto osseo.

Uno studio ha scoperto che tra le donne senior, quelle con la depressione aveva una densità ossea inferiore rispetto alle donne senza depressione. Inoltre, le donne più giovani con depressione che non avevano ancora sperimentato la menopausa avevano una densità ossea inferiore rispetto alle donne dello stesso gruppo senza depressione. Anche negli uomini questa connessione può ancora essere vista. Gli uomini più anziani che si occupano di depressione hanno anche una densità ossea più bassa, quindi anche gli uomini con osteoporosi dovrebbero essere controllati per la depressione.

Il legame può essere in parte dovuto agli ormoni che vengono rilasciati in quelli con depressione, che possono abbattere le ossa.

Se soffri di depressione, potrebbe essere saggio iniziare un trattamento per proteggere la salute delle ossa.

Ormoni

In particolare nelle donne, l'estrogeno gioca un ruolo importante nella densità ossea. Quando le donne sono giovani (tra 20 e 30) l'estrogeno lavora per moderare la crescita ossea. Le ossa vengono costantemente rimodellate e gli estrogeni vengono mantenuti a livello attraverso le mestruazioni.

Quando le donne iniziano la menopausa l'estrogeno inizia a cadere, il che può contribuire a circa 20 percento di perdita della densità ossea. Sebbene i dottori possano sottoporre le donne a supplementi di estrogeni, non ci sono prove concrete sufficienti a sostenerlo come soluzione praticabile.

Per buona misura è importante consumare una dieta ricca di calcio ed esercitare per mantenere le ossa forti.

Dieta

Sappiamo tutti che il calcio è la chiave per la salute delle ossa, in quanto è il principale minerale presente nelle ossa; tuttavia, con una popolazione in crescita che sviluppa un'intolleranza al lattosio o ai latticini, molti di noi non ricevono adeguate quantità di calcio.

Se hai più di 50 anni l'assunzione giornaliera raccomandata di calcio è 1.200 milligrammi . Anche se il latte ti darà la più alta concentrazione di calcio, ci sono altre opzioni disponibili per te.

Le verdure a foglia verde scure, per esempio, sono una buona fonte di calcio. Inoltre, pesci come sardine possono anche aumentare il tuo calcio. Mangiare cibi ricchi di calcio è necessario per ossa forti, ma anche sapere cosa evitare è importante.

Gli alimenti ricchi di sale, alcol e bevande contenenti caffeina possono ridurre la densità ossea, quindi anche se stai consumando latte e verdure a foglia verde, potresti contrastare i loro benefici attraverso il sale, l'alcol e la caffeina.

Attività fisica

Una mancanza di attività fisica può farti accumulare debolezza. Può sembrare una contraddizione aggiungere stress per aumentare la forza, ma è esattamente come l'esercizio migliora le ossa. Quando lo stress viene aggiunto alle ossa, le costringe a costruire nuove cellule per renderle più forti, aumentando così la densità ossea.

I migliori tipi di esercizio per migliorare la resistenza ossea sono esercizi con pesi, esercizi di resistenza ed esercizi di equilibrio. Per scegliere l'attività giusta per te è importante essere consapevoli delle proprie capacità. Può essere una buona pratica iniziare con esercizi di equilibrio come yoga o tai chi e orientarsi verso esercizi di carico. Gli esercizi di equilibrio sono importanti per gli anziani poiché un migliore equilibrio può ridurre il rischio di cadute che possono portare a fratture.

Se, fino ad ora, sei rimasto abbastanza sedentario stai solo danneggiando di più le tue ossa.

Questi sono solo quattro fattori principali che hanno un ruolo nella densità ossea. Non importa la tua età non è troppo tardi per iniziare ad adattarsi ad alcuni di questi cambiamenti o iniziare a curare disturbi come la malattia mentale e la perdita di estrogeni.

Trattamento spondilite anchilosante: come dieta e consigli per lo sforzo
Aumentare la comunicazione tra medico e paziente può aiutare nella migliore gestione della menopausa

Lascia Il Tuo Commento