Il software 3D significa grandi cose per i pazienti con dolore
Salute

Il software 3D significa grandi cose per i pazienti con dolore

Potrebbe essere il più grande sviluppo nel trattamento e nella valutazione dei pazienti con dolore cronico a Data.

Il nuovo software di mappatura 3D è stato sviluppato dal team dell'Università Brunel in Inghilterra per assistere i pazienti nel dolore durante il disboscamento nel corso della giornata, il che potrebbe significare un ramo in altre aree della gestione del dolore.

Uso l'attuale metodo di registrazione del dolore, la comunicazione tra paziente e medico è centrata su una scala del dolore standardizzata. Il paziente descrive soggettivamente il loro livello di dolore su una scala da 1 a 10, e viene quindi dato il compito di dover ricordare quando e dove hanno sperimentato il dolore dalla loro ultima visita.

Il nuovo programma di dolore 3D può essere eseguito su un personal computer standard, utilizzando un palmare a casa per descrivere graficamente i livelli e le posizioni del dolore. Le informazioni possono quindi essere immediatamente caricate sul computer del medico. Questo tipo di record elettronico consente ai medici e ai loro uffici di raccogliere informazioni su come i cambiamenti del dolore e sui tipi di dolore di un paziente.

Il nuovo software e il sistema PDA sono stati testati da 15 pazienti nel Regno Unito nel corso del due anni. Questo sistema interattivo è stato sviluppato dai ricercatori non solo per aiutare a registrare come un dolore del paziente è cambiato durante il giorno, ma anche per correlare i livelli di dolore a quando il farmaco è stato preso.

Usando il software, il paziente userà un PDA standard per registrare dove sentono dolore su un'immagine tridimensionale del corpo umano. Il software del PDA consente all'individuo di ingrandire o ruotare l'immagine in modo che il dolore possa essere documentato e individuato. I pazienti possono quindi classificare i dolori in un numero di gruppi come bruciore, dolore, pugnalatura, spilli e aghi o intorpidimento - ogni gruppo è rappresentato da colori diversi.

I dati vengono memorizzati sul PDA, prima di essere caricati e costruiti su così i medici possono vedere una rappresentazione grafica del dolore di un paziente, oltre a registrare una cronologia completa del dolore da ciascun paziente.

Il dott. George Ghinea dell'Università di Brunel, che ha lavorato allo studio nel Regno Unito, ha dichiarato: "I medici sperano che questo fornisca un visione realistica di tutto il corpo per i pazienti, che affermano di trovarlo molto più naturale da usare, inoltre, poiché utilizza un PDA, i pazienti possono raccogliere le informazioni mentre sono a casa "

Con programmi di monitoraggio del dolore software simili ora rapidamente disponibile su smartphone, personal digital assistant e internet, questa tracciabilità elettronica potrebbe migliorare la qualità dei dati e ridurre il pregiudizio di dover richiamare informazioni. I programmi di mappatura del dolore in 3D consentiranno ai pazienti di rappresentare la posizione e l'intensità del dolore con maggiore accuratezza, portando a una diagnosi più rapida e accurata.

Aggiornamento del tratto: ictus massiccio, ictus vs infarto, epatopatia e ictus
Deterioramento della vista da glaucoma temporaneamente prevenuto dal cervello

Lascia Il Tuo Commento