10 Fatti che non conoscevi di questa condizione di salute
Miscellaneo

10 Fatti che non conoscevi di questa condizione di salute

Di tanto in tanto ci stanchiamo tutti, ma per coloro che soffrono di stanchezza cronica, i loro la stanchezza può prendere un vero e proprio bilancio negativo sulla loro vita. La sindrome da stanchezza cronica (CFS) è classificata come affaticata da almeno sei mesi. Questo tipo di affaticamento non migliora con gli stimolanti o il sonno. Inoltre, si può avvertire una sensazione di malessere fino a 24 ore dopo l'attività, dolore muscolare, problemi di memoria, mal di testa, dolori articolari multipli, disturbi del sonno, mal di gola e linfonodi teneri.

Sfortunatamente, non esiste un standardizzato test per diagnosticare la CFS, che è la ragione principale per cui molti pazienti non vengono diagnosticati. Inoltre, la causa esatta della CFS è sconosciuta e non ci sono molti trattamenti efficaci facilmente disponibili.

Ecco alcuni altri fatti che potresti non aver conosciuto sulla sindrome da stanchezza cronica.

Fatti che non hai mai conosciuto sull'affaticamento cronico sindrome (CFS)

  • La sindrome da stanchezza cronica non è stata riconosciuta come una vera condizione medica fino al 2000.
  • Per essere diagnosticata con CFS, i pazienti devono sperimentare affaticamento e letargia e questi sintomi devono causare un declino del 50% in funzione- fisico e sociale per almeno sei mesi.
  • Quattro dei seguenti sintomi devono essere presenti per diagnosticare la CFS: mal di gola, infezioni persistenti, linfonodi gonfiati e / o dolenti, mal di testa e dolori muscolari o articolari, memoria alterata o concentrazione, eccessiva richiesta di sonno, perdita o guadagno di appetito e agitazione.
  • Anche se la CFS è stata recentemente riconosciuta come una condizione, molti medici ancora non credono che sia una condizione fisiologica ma piuttosto psicologica, quindi sono più propensi a prescrivere antidepressivi e terapia comportamentale cognitiva.
  • La CFS può verificarsi senza una precedente malattia o dopo un'infezione.
  • Esistono prove che le tossine e i veleni nell'ambiente possono causare la CFS. Ad esempio, gli individui esposti a sostanze chimiche hanno un rischio più elevato di sviluppare CFS.
  • I documenti scientifici pubblicati hanno collegato la CFS alla disfunzione dei mitocondri.
  • I tassi di CFS sono più alti tra quelli che hanno un eccesso di esercizio.
  • Infezione, lesioni, fattori ambientali, squilibri ormonali e stress psicologico creano stress e una risposta adrenalinica, che riduce il flusso di sangue in certe aree del sistema nervoso. Questo può far morire di fame il sistema nervoso dei nutrienti necessari e portare alla fatica.
  • Sebbene non ci siano test diagnostici specifici, il medico può misurare la produzione di ATP, misurare le tossine e identificare le carenze nutrizionali.

Anche se può essere difficile ricevere una diagnosi di sindrome da stanchezza cronica, avrai un maggiore successo seguendo i tuoi sintomi e la loro durata per aiutare il tuo medico a fare una diagnosi. Se non riesci a scrollarti di dosso la stanchezza e la letargia per oltre sei mesi, è ora che parli con il tuo medico della sindrome da stanchezza cronica che potrebbe essere il colpevole.

Fattori di rischio cardiovascolare in tenera età legati a prestazioni cognitive peggiori più avanti nella vita: studio
Il modo naturale di combattere la tosse

Lascia Il Tuo Commento